Logo_IT
Logo_IT
Logo_IT
Logo_IT

Effemeridi Astronomiche – Settembre – 2021

Effemeridi Astronomiche – Settembre – 2021

efemerides-astronomicas-setembro-2021-desk
efemerides-astronomicas-setembro-2021-desk

A settembre cinque eventi, osservabili sia nell’emisfero sud, che nell’emisfero nord, senza l’ausilio di attrezzature astronomiche, mostrano, ancora una volta, come l’unione e la composizione esistente tra i corpi celesti, attraverso le forze della natura, mantenga l’equilibrio e l’evoluzione del cosmo.

Fasi lunari

6  / Settembre – Luna Nuova

13 / Settembre – Luna Crescente

20 / Settembre – Luna Piena

28 / Settembre – Luna Calante

Congiunzioni a settembre

A settembre, il nostro satellite, la Luna, ripetendo lo spettacolo di agosto, formerà nuovamente congiunzioni con Venere, Saturno e Giove, rispettivamente nei giorni 9, 16 e 18.

Vale la pena ricordare che in termini astronomici il fenomeno della congiunzione si verifica quando due o più corpi celesti appaiono molto vicini tra loro dal punto di vista dell’osservazione qui, sulla Terra.

9 settembre

Congiunzione tra la Luna e Venere

In questo giorno, la Luna passerà a 4°04′ a nord di Venere intorno alle 18:12 (Brasilia -3UTC) formando la congiunzione. La coppia sarà visibile a circa 37° sopra l’orizzonte a ovest, entrambi nella costellazione della Vergine. Dopo circa 3 ore scompariranno all’orizzonte.

La Luna avrà una luminosità di magnitudine -10,4, ma non sarà visibile poiché si trova nella fase  di luna nuova, e Venere di magnitudine -4,1.

16 settembre

Congiunzione tra Luna e Saturno

Il giorno16, quando la Luna e Saturno si avvicineranno, passando a 3°40′ l’uno dall’altra, formeranno la congiunzione.

Questo succederà a partire dalle 18:17 (Brasilia -3UTC) quando la coppia si troverà a 52° sopra l’orizzonte a est, entrambi nella costellazione del Capricorno. Raggiungeranno il loro punto più alto nel cielo, a circa 85° sopra l’orizzonte, intorno alle 21:00 (Brasilia -3UTC). Saranno osservabili fino alle 02:56 (Brasilia -3UTC) del 17.

La Luna avrà una luminosità di -12,5 magnitudine e Saturno avrà una magnitudine 0,2.

18 settembre

Congiunzione tra la Luna e Giove

La Luna e Giove, quando si avvicinano, passando a 3°45′ l’uno dall’altra, formeranno il fenomeno di congiunzione, intorno alle 18:16 circa (Brasilia -3UTC) del 18 settembre.

A questo punto, si troveranno a 36° sopra l’orizzonte a est, entrambi nella costellazione del Capricorno. Intorno alle 21:58 raggiungeranno il loro punto più alto nel cielo, a 81° sopra l’orizzonte, rimanendo visibili fino alle 3:49 circa (Brasilia -3UTC) del 19.

La Luna avrà magnitudine -12,6 di luminosità e Giove avrà magnitudine -2,8.

Le tre congiunzioni sono osservabili ad occhio nudo o attraverso il binocolo, ma non rientrano nel campo visivo di un telescopio.

Importante: da notare che le indicazioni dei punti cardinali e degli angoli, rispetto alla linea dell’orizzonte, variano a seconda delle coordinate geografiche in cui si trova l’osservatore. Per facilitare la localizzazione degli oggetti nel firmamento, usa le costellazioni come riferimento.

14 settembre

Massimo allungamento di Mercurio

Nonostante possa essere visto ad occhio nudo qui dalla Terra, Mercurio è difficile da osservare in quanto è il più piccolo degli otto pianeti che compongono il sistema solare ed è quello con l’orbita più vicina al Sole. Dunque, per osservarlo meglio, esso dovrà trovarsi a una distanza angolare di più di 12° rispetto al Sole; inoltre, dovrà essere mattina presto o tardo pomeriggio, affinché la luminosità solare non lo oscuri.

Questo rende il 14 settembre un giorno ideale per osservare Mercurio, si troverà a una distanza angolare di 26,8° a est del Sole in tarda serata, brillando con una magnitudine di 0,1, il che significa che starà al massimo dell’allungamento a est.

L’altitudine angolare di Mercurio, in questa circostanza, rispetto alla linea dell’orizzonte, varierà a seconda della posizione geografica dell’osservatore. A San Paolo, in Brasile, per esempio, si troverà a 25°.

Per osservarlo, guarda verso l’orizzonte a ovest dopo il tramonto, verso la costellazione della Vergine, tra le 18:30 e le 19:20, circa. (ora di Brasilia -3UTC).

Immagine: Simulazione Stellarium
Immagine: Google Free Imagem

22 settembre

Equinozio di primavera nell’emisfero sud e di autunno nell’emisfero nord

La combinazione dell’angolo di inclinazione della Terra di 23°27′ rispetto al suo asse, con il suo movimento di traslazione – (orbita attorno al Sole) – determina una differenza nell’incidenza dei raggi solari nei suoi emisferi, ad eccezione di due giorni all’anno, uno a marzo e l’altro a settembre. In questi giorni, i poli della Terra non sono inclinati rispetto al Sole e i raggi solari cadono sulla linea dell’Equatore, rendendo entrambi gli emisferi ugualmente illuminati e il giorno e la notte della stessa durata, 12 ore.

Questi due momenti di uguale illuminazione in entrambi gli emisferi sono chiamati equinozi (parola che deriva dal latino aequus (uguale) e nox (notte)), e segnano l’inizio delle stagioni di primavera e di autunno.

Il 22 settembre avremo l’equinozio di primavera nell’emisfero sud e di autunno nell’emisfero nord.

Stima delle distanze degli oggetti nel cielo

Per una migliore comprensione dei fenomeni astronomici, è importante comprendere il sistema di misurazione della grandezza e la distanza apparente in gradi, minuti e secondi…

Le misurazioni angolari, in gradi, minuti e secondi, ci permettono di calcolare la grandezza e le distanze apparenti dei corpi celesti nel firmamento.

Partendo dal principio che la Terra e la volta celeste siano divise in 360 parti o gradi, possiamo stimare le distanze e le grandezze dei corpi celesti usando solo le nostre mani, poiché il dito mignolo corrisponde ad una distanza o grandezza apparente di 1 grado nella volta celeste.

Le immagini illustrano e guidano come è possibile utilizzare questo sistema.

Per prima cosa, posizionati.  poi usa la mano, seguendo la convenzione:

Fonti: jpl.nasa.gov/calendar / solarsystem.nasa.gov / in-the-sky.org / Stellarium.org / rmg.co.uk / earthsky.org / space.com / derekscope.co.uk / planetaty ephemeris – Laboratorio di propulsione a getto (JPL)

“Efemeridi Astronomiche” è un’agenda mensile elaborata dal Settore di Astronomia,  uno dei 12 che costituiscono il Dipartimento Laboratorio della PRÓ-VIDA. Nel dipartimento vengono sviluppati studi, ricerche ed esperienze scientifiche in relazione a vari temi, oltre ad attività pratiche e conferenze.

“Efemeridi Astronomiche” è un’agenda mensile elaborata dal Settore di Astronomia,  uno dei 12 che costituiscono il Dipartimento Laboratorio della PRÓ-VIDA. Nel dipartimento vengono sviluppati studi, ricerche ed esperienze scientifiche in relazione a vari temi, oltre ad attività pratiche e conferenze.

Il Nostro Movimento

Il Nostro Movimento

Leggi di più

Articoli Correlati

Donazione a Mendoza

L’azione sociale del movimento PRÓ-VIDA si è manifestata in Argentina con la consegna di vari materiali a sei istituzioni.

Donazione a Mendoza

L’azione sociale del movimento PRÓ-VIDA si è manifestata in Argentina con la consegna di vari materiali a sei istituzioni.

error: Conteúdo reservado ao Site da PRÓ-VIDA.

X

SEG    DOM

27-03

SET    OUT

Online

Semana de Básico

PT

Será transmitido nos idiomas e horários locais:

PORTUGUÊS - COM INTERAÇÃO

Segunda a sexta-feira

às 20h30*

Sábado

às 14h30*

Domingo

às 10h00*

Hora de São Paulo

*A atividade tem duração aproximada de 2h30.

As vagas para essa atividade foram preenchidas. Caso queira ser avisado quando uma nova data for agendada, clique em um dos links abaixo:

1 – Novo Participante.
2- Repetição oficial, participantes que estão retornando ou em R.A.

SEG    DOM

19-25

JUL    JUL

Online

Semana de Básico

PT

Será transmitido nos idiomas e horários locais:

PORTUGUÊS - COM INTERAÇÃO

Segunda a sexta-feira

20h30 às 23h30

Sábado

14h30 às 17h30*

Domingo

10h00 às 12h00*

Hora de São Paulo

*Horários de término aproximados.

As vagas para essa atividade foram preenchidas. Caso queira ser avisado quando uma nova semana for agendada, clique aqui.

Requisitos técnicos indispensáveis

Gostaríamos de informar que, para a participação no Básico on-line, são indispensáveis os seguintes requisitos mínimos:

Computador (Windows/Mac)

Computador com câmera integrada ou conectada por entrada USB.

As atividades não poderão ser assistidas por nenhum outro dispositivo, tais como celulares, smartphones e tablets ou computadores com outros sistemas operacionais.

Especificações e Sistema Operacional

• Processador: Intel Core i3, i5 e i7 – 3100 Series , ou superior.

• Memória RAM: 4GB, ou superior.

• Sistema Operacional:

• Windows 7 com todas as atualizações, ou versão superior (somente 64 bits).

• MacOS 10.15 Catalina, ou versão superior.

Verifique as configurações de seu computador Windows clicando aqui.

Como verificar suas especificações no Mac? Clique aqui.

Fones de ouvido com microfone (headset)

Modelos homologados para uso com nossa plataforma.

Consulte a lista de headsets homologados:

Internet

Banda larga com conexão estável, com no mínimo 10MB de download e 4MB de upload.

Como verificar sua banda de internet? Clique aqui para testa-la.

* Os requisitos técnicos poderão ser atualizados. Acompanhe aqui eventuais alterações.

Fones de ouvido homologados

Marca

Modelo

Tipo

Bose

Quiet Comfort 35 Stereo

USB e Bluetooth

Dell

Pro Stereo Headset UC150

USB

Jabra

BLZ 2400 II

USB

Jabra

Evolve 20 MS

USB

Jabra

Evolve 75

USB e Bluetooth

Jabra

UC Voice 550a MS Mono

USB

JBL

Everest Elite 750NC Stereo

Bluetooth

Logitech

Headset H390

USB

Logitech

Stereo H650e

USB

Microsoft

LifeChat LX-3000

USB

Microsoft

LifeChat LX-6000

USB

Plantronics

Blackwire 320

USB

Plantronics

Blackwire 3220 Series

USB

Plantronics

Blackwire C220

USB

Plantronics

Audio 628 USB

USB

Samsung

USBC Headset

USB

Sony

WH-CH700N

USB

Sony

Headset Pulse 7.1

USB

Sony

WH-XB900N

Bluetooth

Atualização: 11.06.2021

Regras de conduta para prevenção da COVID-19

Uso de Máscaras

Cobrindo a boca e o nariz. Usar o tempo todo.
Evitar tocar a boca, o nariz e os olhos.

Distanciamento

Mínimo de 2 metros

Mãos

Lavar frequentemente ou higienizar com álcool em gel.

Etiqueta Respiratória

Ao espirrar ou tossir, proteger a boca e o nariz com o cotovelo, ou usar lenço descartável.

Sintomas

Se apresentar sintomas, ficar em casa e buscar atendimento médico.