Sabato 22 agosto 2020, Sede Centrale della PRÓ-VIDA, San Paolo, Brasile: data e luogo di più di una Solennità di Donazione della Centrale Generale delle Decime (CGD) PRÓ-VIDA, un gesto che si ripete da quarant’anni, dal 1979, quando il dott. Celso Charuri, ideatore e fondatore della PRÓ-VIDA, lasciò un segno con la 1ª Donazione della Centrale Generale delle Decime nella città di Birigui/SP.

IMAGEM05

In questa occasione, sono stati beneficiati 57 enti ubicati in tredici Stati del Brasile. Nell’insieme sono stati consegnati servizi di assistenza per 167.000 persone. La maggior parte di essi offre alla comunità corsi professionali, attività creative e pedagogiche, assistenza medica, odontologica, fisioterapeutica e fonoaudiologica.

Per osservare le norme di isolamento, sono intervenuti i rappresentanti di due enti soltanto; gli altri erano presenti su piattaforma virtuale, così come i loro ospiti e le migliaia di partecipanti della PRÓ-VIDA in centinaia di città brasiliane e in vari Paesi delle Americhe, dell’Europa e Asia.

IMAGEM01

Quando la necessità esige l’isolamento, le opportunità per le nostre menti di restare insieme e unite sono ancora maggiori. Consapevoli della loro responsabilità e in conformità con le regole di protezione necessarie durante la pandemia, i membri della Centrale Generale delle Decime compiono il proprio proposito nella realizzazione di questa donazione virtuale dando, ancora una volta, un esempio di azione e facendo così un passo in più nella costruzione di una società migliore, meno egoista, più giusta, più solidale e fraterna.

Questa donazione è stata il risultato del lavoro congiunto della Centrale Generale delle Decime PRÓ-VIDA e delle sue affiliate, le Centrali delle Decime di San Paolo, ABC, Americana, Belo Horizonte, Campinas, Campo Grande, Curitiba, Goiânia, Jaú, Piracicaba, Santos, São José dos Campos, Sorocaba, Taubaté e Varginha, dopo un oculato processo di analisi delle richieste, dei documenti e di identificazione delle reali necessità degli enti coinvolti.

Gabriela Rocha Gopfert Bueno, collaboratrice della CGD-PV, ha dato lettura al documento che ha formalizzato la donazione di migliaia di materiali destinati a soddisfare le richieste dei 57 enti che, qualche volta, rappresentano l’unica alternativa di servizio di assistenza alle comunità in cui sono inseriti.

IMAGEM10

Tra i molti articoli donati, ci sono 20 veicoli, inclusa un’ambulanza dotata di UTI mobile, un trattore a trazione 4 X 4 e una lancia, diversi  equipaggiamenti ospedalieri,  quali attrezzature complete per videolaparoscopia, materiali di costruzione, 3 generatori fotovoltaici, attrezzature per fisioterapia e fonoaudiologia, oltre ad attrezzature industriali e laboratori professionali.

A nome di tutti gli enti beneficiati, hanno parlato Ana Paula Haussauer, rappresentante della APAE di São Caetano do Sul/SP, e Luiz Villares, rappresentante della Fundação Amazonas Sustentável, di Manaus/AM.

Ana Paula ha sottolineato che “se l’uomo avesse nozione della capacità e della potenzialità che ha nel fare del bene al prossimo, il mondo sarebbe molto migliore”  e, successivamente, Villares ha detto: “E quando qualche volta ci sentiamo un po’ rattristati, quando siamo un po’ stanchi nell’andare avanti nella nostra missione, veniamo a sapere  della  PRÓ-VIDA, questa associazione meravigliosa che fa del Bene da decenni.”

La FAS è stata la prima organizzazione dell’America del Sud a ricevere il premio UNESCO-Giappone per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS). La missione di  questa istituzione, oltre a realizzare lavori di preservazione della foresta e delle risorse dell’Amazzonia, consiste nel migliorare la vita delle comunità indigene e rivierasche, soprattutto per renderle indipendenti affinché possano mantenersi e dare sostegno ai propri  membri.

Quindi, a nome della PRÓ-VIDA e della Centrale Generale delle Decime, ha parlato Januário Micelli Neto. Ha iniziato il suo discorso citando la massima “Dare il pesce è importante, ma insegnare a pescare è altrettanto importante”, alludendo al lavoro realizzato dalla Fundação Amazonas Sustentável (FAS).

IMAGEM07

Alla fine, il rappresentante della PRÓ-VIDA e della Centrale Generale delle Decime ha ricordato il vero significato di questa donazione: “Noi non vogliamo donare solo materiali. Noi non vogliamo essere ricordati per questa donazione semplicemente per quello che doniamo, bensì per l’esempio. L’esempio che un mondo migliore è possibile.”

Questa solennità virtuale realizzata il 22 di agosto, ha dato origine a migliaia di visualizzazioni in tutto il pianeta, in posti differenti, rendendo evidente l’esempio dell’azione della Centrale Generale delle Decime, abbattendo barriere fisiche, presentandosi ovunque ci sia qualcuno in armonia con questo proposito.