Logo_PT

Persone di dieci Paesi partecipano in diretta all’osservazione del cielo

Persone di dieci Paesi partecipano in diretta all’osservazione del cielo

observar-o-ceu-desktop
observar-o-ceu-mobile

Clicca sul lettore per ascoltare le notizie.

Persone che fanno parte del Dipartimento Laboratorio della PRÓ-VIDA  in dieci Paesi delle Americhe e dell’Europa, si sono incontrate in diretta per osservare il cielo. L’evento si è svolto il 17 aprile e ha avuto più di 300 connessioni. Ma le persone non si sono riunite solo per guardare quei begli oggetti celesti che incantano e  incuriosiscono quasi tutto il mondo. L’incontro si è trasformato in un invito alla riflessione e a condividere la conoscenza.

Il cielo era coperto di nuvole. Quindi, i partecipanti hanno visto delle fotografie scattate dal’equipe del Settore di Astronomia e hanno parlato di nebulose, vivai di stelle, galassie, di Marte e anche del più grande e brillante agglomerato globulare della Via Lattea, chiamato Omega Centauri, che conta più di 10 milioni di stelle. Le persone hanno conversato anche sulla storia dell’Astronomia e sul rapporto tra mitologia e alcune costellazioni.

L’equipe del Settore di Astronomia ha spiegato che ogni oggetto mostrato racconta aspetti differenti della storia dell’universo. Un fotone, per esempio, uscito dal Portagioie 6.400 anni luce fa, nella Preistoria, sarebbe stato visto sabato dai presenti. “Sarebbe come rendere visibile quello che era  invisibile”, hanno detto.

Alcuni di questi eventi e fenomeni sono stati segnalati in “Efemeridi Astronomiche”, pubblicato sul sito della PRÓ-VIDA nel mese di aprile. L’articolo sulle efemeridi è una rubrica mensile preparata dal Settore di Astronomia, che è uno dei 12 settori che fanno parte del Dipartimento Laboratorio della PRÓ-VIDA.

Il Nostro Movimento

Il Nostro Movimento

Leggi di più

Articoli Correlati

error: Conteúdo reservado ao Site da PRÓ-VIDA.

X